Nausica Della Valle: «Dietro i gay c’è Satana. Lo Spirito Santo mi aiuta a comprare scarpe in sconto»



Dichiaratasi una "ex-lebica" che sarebbe stata "liberata" da malattie ed omosessualità in una trasmissione trasmessa dagli evangelici dì TBNE, la giornalista Mediaset Nausica Della Valle è tornata a lanciarsi in dichiarazioni surreali ai microfoni di Radio 24.
«Mi hanno preso per il culo per quello che ho detto -sostene l'inviata di Quinta colonna- ma succede quando una persona è separata da Dio e lontana da Dio. Questo è sicuro». Ed ancora: «L’omosessualità è un abominio agli occhi di Dio, certo che credo a questa cosa. Perché non lo dico io, lo dice la Bibbia, andatevi a leggere il Levitico 18-22. Ho riferito un fatto biblico. Non sono parole mie, ma parole di Dio. Ho ripetuto quello che c’è scritto nella Bibbia, e ci credo. L’omosessualità è un abominio, e il peccato viene da Satana [...] Satana è dietro tutto, se vi guardate in giro vi rendete conto di quello che sta succedendo. Se vi guardate in giro e aprite gli occhi vi rendete conto di quello che sta succedendo. Anche persone che si alzano al mattino e all'improvviso ammazzano la moglie, il marito, i figli, poi intervisti le persone e dicono: ma come, erano una bella famiglia, si volevano tanto bene. Dietro ci sono gli spiriti maligni».
Paragonato chi ama a chi uccide, la giornalista Mediaset ha aggiunto: «In tutte le cose che faccio mi faccio guidare dal Signore. Anche per scegliere le scarpe. Una volta dovevo andare a un matrimonio. Ho detto allo Spirito Santo: dai, dammi una mano a trovare le scarpe adatte, comode. Appena ho detto questa cosa le ho trovate, l'ultimo paio e costavano anche la metà, erano in offerta. Mi ha fatto anche risparmiare, avete capito? Lo so che non ci credete, ma è così. Io ci parlo tutti i giorni con lo Spirito Santo e mi consiglia su ogni cosa”. “Esiste una lobby gay, ma è più forte Dio per quello che mi riguarda. In natura sono sempre stata donna ma mi sentivo uomo, e adesso mi risento donna. Come mai? Ho avuto un atto di coraggio. Adesso sono in pace, in grazia di Dio. La pace che oggi non l'ho mai avuta. Da tre anni non faccio sesso, assolutamente no, niente, nemmeno la masturbazione».
Se questa dichiarazione contraddrice il suo definirsi "ex-lesbica" per collocarla nelle fine di persone che rinunciano alla sessualità, gravi sono le sue minacce: «Ve ne accorgerete. Siamo negli ultimi tempi. C'è scritto sull'Apocalisse, andremo peggio. Quando tornerà Gesù lui prende i suoi, quelli che lo hanno accettato e gli altri si fanno sette anni di tribolazione con l'Anticristo. Amen, e così sia [...] Il mondo, l'Italia, dovrebbe essere governata da Dio. Magari. Dietro i governi ci sono i principati, le potestà, spiriti maligni che governano. Satana fa il contrario di quello che dice Dio».
8 commenti