Adinolfi sa cosa vuol dire Necrofilia? Probabilmente no...



Adinolfi come al suo solito utilizza parole che non conosce. Strano che un "giornalista" non abbia comprensione (o se ne freghi totalmente) del più basilare linguaggio umano per dire cosa a caso così da scandalizzare qualche ignorantone. Nei giorni scorsi Adinolfi si è scagliato ulteriormente contro l'eutanasia (e fin qui nulla di nuovo) ma lo ha fatto in maniera molto più bassa del solito (per quanto sia difficile crederlo). Invece di limitarsi a esprimere la sua contrarietà alla pratica ha paragonato l'eutanasia alla necrofilia; cioè ha paragonato la morte di un malato terminale, la fine di un dolore indicibile all'attrazione verso i cadaveri di alcune persone.

Marco S.
2 commenti